3 settembre 2008 | |

L’industria alimentare ignora la pubblicità in rete

Secondo gli sconfortanti dati Nielsen ripresi da ilsole24ore.com, nel 2007 solo lo 0,4% degli investimenti pubblicitari dell’industria alimentare mondiale è stato speso per pubblicità in Internet.

La gran parte degli investimenti (che superano il miliardo di euro annuale in totale) è andata per pubblicità televisive (84,5%). Il rimanente è stato spartito da stampa (9,7%), radio (3%) e cinema 1%.

Unico dato consolante è che a fronte di un calo della spesa pubblicitaria totale del settore, gli investimenti in web advertising sono cresciuti del 43% rispetto al 2006, una crescita registrata peraltro anche nel settore radio.

Evidentemente, anche nei settori più conservatori dell’industria comincia ad essere percepita la forza del web marketing, sia pure in modo ancora molto residuale.

Be Sociable, Share!