Display Advertising

La display advertising comprende i banner e tutte le forme di pubblicità in rete che presentano una predominante componente di immagine, siano esse immagini, animazioni, filmati. Si tratta dello strumento di web marketing più utilizzato dalle agenzie pubblicitarie e dai centri media poiché è facilmente assimilabile alla pubblicità tradizionale, e viene impiegata sia per campagne che cercano di creare o affermare un marchio, sia per campagne orientate a risultati diretti; in queste è molto più importante che alla visione del banner da parte del consumatore faccia seguito il click verso il sito web dell’inserzionista, poiché in esso possono avvenire iscrizioni a un servizio, richieste di informazioni o preventivi, e anche la vendita nel caso di e-commerce.

Euro.runner fornisce consulenza per la scelta del network pubblicitario su cui condurre la pianificazione delle campagne display, e aiuta i clienti a selezionare i publisher più adeguati in termini di targeting e redemption. Oltre alla pianificazione nei principali network, Euro.runner realizza campagne display attraverso il network Google Adsense, e all’interno del social network Facebook, in modalità pay per click o pay per impression a seconda delle esigenze del cliente.

Che si tratti di un formato rich media o un classico banner statico, che l’obiettivo sia il brand o il click, l’elemento cardine di una campagna pubblicitaria display è la creatività, e grazie ai creativi di Molluco & Balena, Euro.runner realizza banner e qualsiasi altro formato display in modo altamente professionale.

Be Sociable, Share!
ultime dal blog: Display Advertising

  Sceondo gli analisti di ING a maggior parte dei retailer dovrà quindi ripensare le proprie strategie immobiliari: infatti modelli di business dei retailer di generi alimentari dovranno cambiare radicalmente ()

Il futuro del commercio elettronico sembra forzatamente roseo in controtendenza con la recessione del nostro paese. Pare infatti che un po tutti da politici ad amministratori abbiamo realizzato che sia ()

Sono stati pubblicati i risultati della ricerca Micro-Business, svolta nell’ambito dell’iniziativa Epson Business Council. Dalla ricerca risulta al 94% la percentuale di microimprese che utilizza il web per vendere i propri ()