22 maggio 2008 | |

Storico: Google supera Yahoo come sito più visitato negli USA

L’evento è passato quasi del tutto inosservato, forse perché largamente annunciato, o forse perchè tutti consideravano già Google il sito numero 1 e Yahoo il numero 2.

In realtà quella è la classifica dei motori di ricerca, ma se si va a conteggiare il traffico totale, che comprende anche altre funzionalità come l’e-mail, le news, le community, eccetera, fino allo scorso il sito con il maggior numero di visitatori unici mensili negli USA era Yahoo, leader indiscusso da molti anni dopo avere spodestato AoL.

In Italia la leadership di Yahoo può sembrare strana, poichè il portale non ha mai sfondato in popolarità, forse a causa del ritardo con cui la versione italiana era stata lanciata, quando portali italiani come Virgilio e Iol avevano già attecchito. Diversa la storia di Yahoo.com, uno dei primi punti di riferimento nel web con la sua celebre directory, antesignana dei motori di ricerca, e capostipite dei portali come li consociamo oggi.

Fino allo scorso Aprile, Yahoo.com era riuscito a convogliare nelle sue sezioni tematiche un numero di visitatori superiore a tutti gli altri, ma Google è riuscito a recuperare il gap grazie a due fattori: l’aumento continuo dei visitatori del motore di ricerca, e l’affiancamento al core-business del motore di altre risorse importantissime per gli utenti di Internet, a partire da Gmail. Negli USA Google ha totalizzato 141.1 milioni di visitatori unici in Aprile 2008 (18% in più di Aprile 2007) contro i 140.6 milioni di Yahoo (+7% nello stesso periodo).

Indovinate chi c’è al terzo posto ? Esatto, proprio Microsoft, con 121 milioni.

Be Sociable, Share!