14 novembre 2008 | |

Barack Obama e il Google Pagerank

Si è scritto molto, anche in questo blog, della capacità di Obama di presidiare la rete meglio di quanto non abbia fatto il suo rivale McCain, e di come questo abbia avuto un verosimile effetto nel successo della campagna del futuro presidente degli Stati Uniti d’America.

In particolare, è stata giustamente sottolineata l’importanza della presenza di Obama nei social network, dalle più famose community sino al proprio SN, my.barackobama.com. Più in generale, l’intensa attività in rete si è riverberata in un’enorme link popularity, concetto che esprime la quantità e la qualità della popolarità di un sito attraverso i link ricevuti da altri siti, e che Google esprime nel suo PageRank, valore alla base del suo impareggiabile algoritmo di ranking.

Probabilmente, il segreto della vittoria in rete di Obama, non è stata tanto l’intensità della presenza online quanto la capacità di mobilitarsi per tempo. Secondo il sito Nowpublic, a pochi giorni dal 4 novembre il sito di McCain seguiva quello di Obama di 2 punti, con un PR6 contro PR8 del rivale. Si sa che i dati del PR non sono mai aggiornati, e verosimilmente quel dato si riferiva ad una misurazione precedente, visto che attualmente McCain risulta avere raggiunto il PR8 di Obama, sia pure tardivamente.

Chi mastica l’algoritmo di Google sa che un valore di PR di 8 è altissimo. Per rendere l’idea, il PR8 dei siti di e McCain supera il PR7 dei siti del Partito Repubblicano o del Partito Democratico americani, o della stessa candidata alle primarie Hillary Clinton, attestandosi su un valore di un punto sotto al PR9 del sito della Casa Bianca. Per fare un raffronto con l’Italia, possiamo notare come i siti del PDL o del PD raggiungano solo un PR6, anche se va detto che i siti americani raccolgono spesso link popularity dall’estero, cosa che avviene in misura molto minore per i nostrani.

Sarà ora interessante vedere se dopo le elezioni Obama arriverà al PR9… Chi vuole potrà verificarlo scaricando la Toolbar di Google o con uno dei molti appositi tool in rete.

Be Sociable, Share!